Skip to content

My crazy week

gennaio 19, 2009

Questa settimana sarà pienissima (di cose belle però!), per fortuna al lavoro è un periodo relativamente tranquillo perché tutto il resto sarà un delirio!
Vediamo un po’…
Allora, intanto Mercoledì sarà il mio compleanno. Qua usa che ognuno per il proprio compleanno porti in ufficio dolci per tutti… e siamo tipo 150! E io non sono certo il tipo che porta il pacco di biscotti comprato al supermercato, visto quanto mi piace cucinare non ci penso proprio. Quindi ho deciso di preparare 150/200 tartellette di pasta frolla da riempire con crema pasticcera e frutti di bosco.
Detto ciò…
Venerdì scorso mi sono iscritta in palestra, nel disperato tentativo di creare i muscoli che non ho e che sono indispensabili per fare le acrobazie. Ci volevo stare un’oretta ma l’istruttore, da lì soprannominato l’Aguzzino, non mi ha mollato per un’ora e mezzo. Quando sono uscita erano quasi le 20, ho avuto appena il tempo di farmi la doccia e schizzare a cena al ristorante giapponese… si ringrazia per il supporto logistico PLP, che mi è venuto a prendere alla fermata della metro e mi ha portato al ristorante!
Sabato sono andata a fare tutti gli acquisti che in settimana non riesco mai a fare, schizzando da una parte all’altra di Bruxelles. Sera cinema (“Seven Pounds”, non mi è piaciuto) e poi mojito in un pub molto molto carino, dove sono stata abbordata dal piastrellista Tim!
Domenica ho studiato francese, ho pulito casa che faceva schifo (e a dire il vero ancora non brilla) e ho preparato la prima dose di pasta frolla.
Oggi dopo il lavoro vado in palestra, poi dovrò cercare per tutta Bruxelles i frutti di bosco, e stasera voglio cuocere le prime 100 tartellette, preparare la prima dose di crema pasticcera e preparare la seconda dose di pasta frolla. Oltre a ciò dovrò fare bricolage, devo costruire delle scatole per trasportare le tartellette (spero che i miei coinquilini mi aiuteranno!), a tale scopo oggi ho rubato uno scatolone al lavoro (ma era già rotto) e spero tanto che nessuno mi fermerà stasera quando mi allontanerò fischiettando con pezzi di scatolone in mano… stamattina mentre lo tagliuzzavo mi sentivo tanto l’assassino che fa a pezzi il cadavere e poi lo occulta!
Domani lavoro, poi corso di francese, dopo il corso preparazione tartellette! Dubbio, dove cavolo le tengo per tutta la notte 200 tartellette, che essendo riempite con crema pasticcera devono stare al fresco, e che in frigo non entreranno mai? Mi sa che le inscatolo e le metto fuori dalla finestra…
Mercoledì compleanno! Dovrò venire al lavoro in metropolitana con tutte le tartellette e già ci sarà da ridere (ma ora che ci penso, per una volta potrei venire in macchina), poi mi piacerebbe pranzare fuori ma quello vedremo, dopo il lavoro aperitivo con colleghi, poi corso di tessuti, e quando torno a casa devo mettere a spurgare le melanzane e le zucchine!
Giovedì lavoro, poi esame scritto di francese, poi forse bevuta in Lux (ma mi sa che passo), poi a casa a fare pulizie e a cucinare perché la sera dopo si festeggia!
Venerdì: lavoro, palestra (quando???), dopo il lavoro di corsa a casa a finire di sistemare, verso le 20:30 festa con i miei amici del corso di francese… a fine serata dovrò mettere tutto a posto, preparare la valigia e andare all’aeroporto!
Ce la farò a far tutto??? Si accettano scommesse!

Annunci
One Comment leave one →
  1. gennaio 20, 2009 9:17 am

    Certo che ce la farai! E chi ti ammazza? Un salutone :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: