Skip to content

Kitchen stories

aprile 17, 2009

Stasera devo cucinare italiano per i miei colleghi americani. Pensavo ad un antipasto, un primo ed un tiramisù, quest’ultimo è d’obbligo perché mi è stato espressamente richiesto. Cibo, semplice, tipico, buono, e veloce da preparare. Niente bruschetta perché non tutti amano l’aglio, e io non amo la bruschetta senza aglio! E vorrei evitare anche la classica pasta al pomodoro. Allora, pensavo: antipasto pizzette, prendo il pane più semplice che trovo, passata di pomodoro, sale, un filo d’olio d’oliva extravergine, mozzarella, origano, una passata in forno e via; primo spaghetti alla carbonara con tante zucchine e poca pancetta, sperando di trovare il pecorino, se fatta bene è eccezionale e non troppo pesante; dolce giustappunto tiramisù. Il mio dubbio è: troppo uovo?

Annunci
3 commenti leave one →
  1. utente anonimo permalink
    aprile 21, 2009 8:36 am

    non farti problemi: sono americani! sono abituati a ingerire qualsiasi cosa con gli accostamenti più improbabili.
    visto che sono in ritardo: come è andata poi la cena?

    urcaaaaa

  2. aprile 22, 2009 10:49 am

    tiramisù bene, carbonara un po’ scondita, non credevo avrebbero tirato tutto il pacco di pasta!

  3. aprile 23, 2009 4:30 pm

    E’ una cena, non il loro regime alimentare per i prossimi mesi.
    E comunque ha ragione l’anonimo: per loro sarebbe solo un miglioramento. :-D

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...