Skip to content

Con 3 uova di gallina…

luglio 24, 2009

Sono in coma perché ieri sera non avevo programmi, in più KOK e PLP uscivano, e come al solito quando ho una serata libera cosa faccio? Studio? Pulisco casa? Mi faccio la manicure? Nooo… cucino!
KOK si lamenta sempre che nella zona in cui lavora non ci sono posti decenti per mangiare, lui e il suo collega sono disperati… così mi è venuto in mente di far loro una sorpresa e preparare il pranzo da portarsi al lavoro!
Tutto questo con PLP che rideva sotto i baffi, che dove lavora lui c’è una mensa aziendale che serve salmone alla griglia in crosta di pistacchi rari…
Così appena sono usciti ho aperto il frigo in cerca d’ispirazione. Contenuto: latte, burro, uova e limoni (di quelli buoni però, ce li ha regalati un nostro amico campano!)… Ulteriori ingredienti presenti nella dispensa: sale, zucchero e farina. In freezer: carciofi, che a fine stagione avevo preventivamente acquistato, pulito e surgelato (sono esaurita, lo so, lo so).
Desolazione…
Però, pensa pensa, qualcosa sono riuscita a tirar fuori. E’ incredibile quante cose si possano fare a partire da latte, uova, burro e farina!
Così ho cotto i carciofi in padella con un po’ d’olio, sale e pepe, ho fatto la pastella per le crêpes, ho preparato una besciamella morbida che ho profumato con la noce moscata comprata in Marocco (dite quello che volete, ma non c’è paragone con quella che si compra al supermercato!)… ed ecco pronte le crespelle ai carciofi!
Poi ho guardato i limoni, ho fatto un giro su Internet, ho tirato fuori i miei adorati pirottini in silicone, e nel giro di mezz’ora avevo sfornato 12 piccoli muffin profumati. Ho preso la ricetta qui.
Poi ho riguardato i limoni, ho fatto una palla di pasta frolla, l’ho messa in frigo a rassodare e nel frattempo ho preparato la crema pasticcera al limone. Qua sono andata un po’ in crisi perché avevo paura che il limone reagisse col latte, così ho fatto un altro giro su Internet nel tentativo di capire a che punto della preparazione aggiungere il succo di limone… solo che tutte le ricette che trovavo contenevano solo la scorza del limone, e quelle che contenevano anche il succo ricordavano più la lemon curd che la crema pasticcera, se non c’era il burro c’era la panna… Così alla fine mi sono arresa e ho usato solo la scorza, e paradossalmente la crema con solo la scorza del limone era più profumata dei muffin con scorza e succo!
Mentre mescolavo la crema sono tornati KOK e PLP e si sono gentilmente offerti volontari per testare le crêpes (con la Nutella, non con i carciofi!) e i muffin e anche la crema.
Mentre loro ruminavano io ho ripulito la cucina e sono andata a letto all’1 passata…
Bon, tutto questo pippone solo per dire che non mi ero mai resa conto di quante cose si possano fare a partire da soli 4 ingredienti!

Annunci
3 commenti leave one →
  1. utente anonimo permalink
    luglio 24, 2009 2:06 pm

    sei sempre la nr 1!! ti dirò ke ankio sono due settimane ke non faccio la spesa e mi invento le cene con le poche cose ke sn rimaste in casa con gran stupore di mio moroso…….ma tu sei un fenomeno! ;) sall

  2. luglio 27, 2009 12:53 pm

    Se ti assumo vieni a farmi da cuoca personale??? ti prego!!! Anzi facciamo che torno io in Belgio che mi manca da morire!!!

  3. luglio 28, 2009 9:12 am

    @ sally: la spesa finalmente l’ho fatta, domenica… venerdì e sabato ho mangiato avanzi e schifezze però ;-)

    @ crycry: vieni te, io di lasciare il belgio ancora non me la sento. ma se vieni ospito te e pure ele!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...