Skip to content

Xtreme aubergine

febbraio 10, 2010

Vi parlo di questa ricetta, che trovate da Sigrid, perché mi ha veramente colpito.
Io amo le melanzane ma le trovo difficilotte da cucinare, o diventano amare, o rimangono dure, o sono troppo secche, o si spappolano…
Nonostante ciò le amo, e quando ho letto la ricetta di Sigrid la curiosità è scattata e la ricetta è stata copiata e salvata nella cartella delle ricette da provare.
Qualche giorno fa cercavo un antipasto leggero ma sfiziosetto, ho aperto la cartella ed eccola lì, la melanzana estrema…

Ho preso 3 melanzane (eravamo in 6 e ne ho calcolata mezza a testa) scegliendole fra quelle lunghe e strette (non che nel freddo Nord ci sia tutta questa scelta…).
Ho avvolto ogni melanzana nell’alluminio, stando attenta a non lasciare buchi, e ho messo i pacchettini direttamente sul fornello acceso, sì, direttamente sulla fiamma. Due sulla fiamma più grande, uno sulla fiamma media.
Ho lasciato cuocere per 15 minuti, poi ho girato dall’altro lato (usando 2 cucchiai) e ho cotto per altri 15 minuti. Probabilmente sarebbe bastato meno, già dopo 15 minuti girandole si sentiva che erano morbidissime, ma ho preferito abbondare.

Nel frattempo ho mescolato in un bicchiere dell’olio con del peperoncino secco tritato, e ho tostato delle fette di pane (ho usato la ciabatta, ma la ciabatta che vendono qua è meno secca di quella italiana, fossi stata in Italia sarei andata su un pane casalingo) sulla griglia.

Ho spento il fuoco, ho lanciato i pacchettini in una ciotola e li ho piantati lì.

Quando sono arrivati gli ospiti, circa 40 minuti dopo, ho spacchettato le melanzane (erano ancora calde), le ho tagliate a metà, ho cosparso le metà di fior di sale e ho servito ad ogni ospite mezza melanzana. La buccia era bruciacchiata e l’interno morbidissimo, accompagnate dall’olio al peperoncino e dal pane tostato erano, secondo me, una meraviglia!

Unico difetto: erano poche! La prossima volta ne farò una a testa :-)

Annunci
4 commenti leave one →
  1. emptyout permalink
    febbraio 10, 2010 11:00 am

    L’unico modo per far la melanzana (sono la morte sua!) e’ farle a tocchetti al forno,con olio ,ajo  e prezzemolo tritato.
    E magni da Dio!
    :)

  2. febbraio 10, 2010 11:01 am

    l’unico… ora ‘un ti allarga’…

  3. emptyout permalink
    febbraio 10, 2010 11:11 am

    Be’….l’unico…perche’ fatte cosi’,e’ l’unico modo che mi gustano.Altrimenti la melanzana non mi piace!

  4. febbraio 10, 2010 12:38 pm

    proverò!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: