Skip to content

In the Mood for Mojito

aprile 1, 2010

Questo blog langue.
Qualcuno che mi legge apparentemente c’è, e allora com’è che nessuno dà segni di vita? Uff.
Comunque, languo anch’io.
Ieri sera sono tornata a casa presto, KOK e PLP non c’erano, e avevo tutta la casa e tutta la serata per me.
Avrei potuto fare milioni di cose: finire di mettere a punto la proposta di menù per l’aperitivo del cavolo, lavorare per Bruxelles, lavorare per Firenze, fare ordine in camera, cucinare, guardare voli, guardare un film, cucire, stirare…
In realtà ho cazzeggiato su Internet dalle 19 alle 23, ora a cui mi sono avviata verso il letto.
Nel frattempo mi sono anche nutrita, solo che in frigo c’era poco o nulla, così la mia cena è consistita in: biscotti alla cannella; bruschette avanzate da Lunedì riscaldate (non vi dico quanto era buona quella pomodoro e basilico); Coca Cola; pasta avanzata trovata in una pentola, condita con qualcosa di ignoto, di formati vari con tempi di cottura diversi, chiaramente buttata nell’acqua bollente tutta nello stesso momento (fusilli croccanti, filei sciolti); banane e Nutella.
Qua oggi ora c’è il sole e io sono un po’ confusa.

4 commenti leave one →
  1. aprile 1, 2010 2:08 pm

    Tesorooooo….Io ci sono, incasinata come sempre, ma ci sono!Ma senti ma quindi tu stai qui a Pasqua?Se si, c'è bisogno che ti dica che sei la strabenvenuta quando ti pare a venire qui? Tè della vigilia? Pranzo di pasqua? (ci sarà un po' di gente…) Gita di  pasquetta? Sempre?Se no, ci salutiamo prima che parti?Amicaaaa, sono una sóla che non chiamo, lo so.Ma so che mi capisci.Rimedio prestissimo.Baciotti!Romina

  2. aprile 1, 2010 4:25 pm

    Io ogni tanto passo e leggo, anche se in silenzio e in punta di piedi.Arrivo da Romina… Ho capito che eri tu l'altra parte del "progetto misterioso" e siccome son curiosa………… E poi mi piace leggere di cucina, anche se non ho capito se sia un lavoro o una passione o che La Woodstock

  3. utente anonimo permalink
    aprile 2, 2010 5:21 am

    urca:io ci sono sempre, anche se negli ultimi mesi ho praticamente sempre saltato le parti di cucina per evitare complicazioni, quindi spesso avevo poco da commentare…in teoria ora dovrei poter leggere di nuovo anche quelle senza troppi problemi. spero.

  4. utente anonimo permalink
    aprile 2, 2010 10:07 am

    Hai ragione!Io ero rimasta un po' indietro, non avevo ancora letto Eupen che freddo!!Generalmente non lascio commenti perchè dall'ufficio per non stare troppo sulla tua pagina mi copio tutto su word e poi leggo con calma!!Ma quando arrivi??Baci, Irene.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: