Skip to content

Domenica in 2 parti

giugno 29, 2010

Domenica c’era il sole e faceva caldo così io, KOK, PLP e Francesco, amico di KOK in visita, abbiamo deciso di esplorare il Belgio.

Siamo stati lontani dalla massa di fiamminghi in fila ordinata e composta verso il mare, e ci siamo invece diretti verso Bokrijk.

Parte 1 – Voglio andare a vivere in campagna…

A Bokrijk c’è un museo all’aria aperta che ricostruisce la vita com’era 100 anni fa. Riesce davvero difficile immaginare che al posto del cemento ci fossero fiumi e prati!

E’ stato tutto molto bucolico e carino, una cosa così in Italia probabilmente la schiferei, ma qua l’ho apprezzata. Più da famigliuole che da baldi giovani forse, ma comunque carino.

Abbiamo visto le case di campagna, quelle più povere e quelle più ricche… i letti incassati (fanno un po’ loculo, ma vabbè), l’attrezzo per fare il burro, quello per filare i tessuti… il fabbroferraio, il curato, i contadini… la sala per giocare con i dadi, l’orto, il lago, il mulino…

E abbiamo visto un sacco di animali: mucche, capre, pecore, cavalli, asini, montoni, oche, anatre…

Abbiamo anche dato da mangiare ad una baby capretta! Che bella!

C’è stato anche un momento di panico quando un’altra baby capretta si è avvicinata ed ha infilato la testa fra le sbarre del cancello per osservarci… ed è rimasta incastrata! Ha iniziato a strillare come un’aquila, fa impressione, urlano veramente come i bimbi! Noi abbiamo provato a liberarla, ma come la toccavamo si spaventava ed urlava ancora di più. Per fortuna alla fine è arrivato un baldo giovane, a quanto pare più uso alle capre di quando non lo siamo noi stupidi cittadini, e con un balzo felino ha scavalcato il cancello e le ha reso la libertà!
Tutto è bene quel che finisce bene :-)

Parte 2 – Nella foresta, grande avventura…

Dopo il parco-museo ci siamo avventurati nella foresta. Abbiamo noleggiato le bici ed esplorato i sentieri, un po’ di fresco ci voleva proprio!

E’ stato molto carino ed anche divertente, il picco di ilarità l’abbiamo raggiunto quando siamo passati sotto a degli alberi con i rami bassi, io, Francesco e KOK eravamo davanti, mentre PLP era rimasto un po’ indietro, KOK ha detto “Attenti alle corna!”, io ho commentato “Beh, io non posso averle…”, e Francesco ha aggiunto “Beh, neanch’io…”, e un attimo dopo da dietro si è sentito PLP urlare “Ahi”! :-D

Neanche qua la fauna ci ha deluso, abbiamo incontrato degli scoiattolini, per ammirarli PLP ha piantato la bici in mezzo alla strada con grande sdegno di tutti i fiamminghi in fila ordinata e composta.

Che belli i miei coinquilelli!

HA100

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: