Skip to content

Brevissima cronaca degli ultimi giorni (se mi ricordo)

maggio 2, 2013

Dunque, Venerdì ho focacciato all’IIC e poi suppongo di essere andata a casa. Ah no, ho raggiunto KOK e PLP, che era in visita insieme alla famiglia di KOK e al cane, in pizzeria!

Sabato ho preparato 12 torte di mele per la festa che La Vita è Belga organizzava, insieme ad ANPI e ad altre associazioni, per festeggiare il 25 Aprile anche in Belgio. Nonostante qualche pecca organizzativa (ma insomma, eravamo tutti volontari, non c’erano professionisti) è stato proprio bello, ed è stato bello perché era bella l’atmosfera!

Domenica passata a cucinare. Volevo preparare un po’ di assaggini da portare all’IIC e poi avevo invitato KOK e famiglia a cena. Bram è tornato dall’Olanda verso metà pomeriggio ed è rimasto un po’ deluso a trovarmi tra i fornelli. Comunque, ecco cosa ho messo in tavola. Qualche antipasto, un primo, nessun secondo e un trionfo di dolci!

Gli antipasti:

  • trio di polpettine: di melanzane e capperi con salsa al pomodoro fresco, di verdure miste con salsa di peperoni e scalogno, di zucchine, menta e feta con tzatziki
  • quiche con zucchine e scalogno e biscotti di brisé avanzata con cipolle rosse e rosmarino
  • pizzette di finta sfoglia (che per le pizzette io preferisco alla sfoglia vera!)

La pasta:

  • linguine al cartoccio con verdure e scamorza affumicata

I dolci:

  • tortine morbide mele e cannella
  • bignè allo zabaione
  • zuccotto alla nocciola
  • zuccotto al cioccolato
  • crostatine con crema al limone
  • crostatine con crema all’arancia
  • crostatine con crema pasticcera e frutti di bosco
  • mini tortine della nonna
  • bicchierini di tiramisù classico
  • bicchierini di tiramisù ai lamponi

E credo basta. Oltre a questo avevo fatto un pan brioche, che però non ho messo in tavola perché è più da colazione, il pane (scuro con frutta secca, cotto male nel forno a gas ma il sapore era buonissimo!) e un’insalata di cous cous da portare al lavoro e in cui ho buttato tutti gli avanzi :-)

Lunedì dopo il lavoro ho di nuovo focacciato all’IIC e poi sono andata a mangiare una crêpe alle verdure con Valeriedda bella. All’IIC ho portato i suddetti assaggini (solo i dolci). Ho consegnato il vassoio pieno e dopo un po’ mi è stato riportato indietro vuoto da uno stagista che anziché ringraziarmi ha buttato giù una sfilza di commenti?!

Martedì sono andata a tessuti e quando sono uscita verso le 21, c’era ancora così tanta luce (mi scordo sempre quanto tardi faccia buio nel Nord Europa in Primavera/Estate!) che non sono proprio potuta andare a casa. E quindi ho portato Bram a cena da Arcadi e mi sono mangiata la crêpe al pollo più buona del mondo. Tornati a casa abbiamo approfittato dell’assenza della vicina che sta rendendo la mia vita un incubo (solo la mia, Bram se ne stracazza) per guardarci un film sul divano. Abbiamo visto un film indiano, Every Child is Special, questo qua:
http://it.wikipedia.org/wiki/Stelle_sulla_terra (in italiano ha un titolo diverso).
L’avevo comprato un sacco di tempo fa dal mio pakistano di fiducia e KOK e PLP si erano sempre rifiutati di vederlo, e invece era proprio carino! Delle canzoni avrei anche fatto a meno, ma Bram dice che per essere Bollywood ce n’erano fin troppo poche.

E infine, ieri ci siamo svegliati alle 11. Alle 11! Mi sono quasi commossa!!!

Ho messo insieme gli impasti avanzati e ho prodotto le seguenti cose.
Dunque, l’impasto della torta della nonna e la frolla classica sono state mescolate ed utilizzate per creare due torte: una crostata con dentro la crema all’arancia + quella al limone e una pseudo torta della nonna con dentro gli avanzi di crema torta nonna + crema pasticcera + crema allo zabaione.
Anche gli impasti salati sono stati mescolati. Ho messo insieme l’avanzo di brisée e l’avanzo di finta sfoglia e ho preparato una quiche alle cipolle rosse e rosmarino.
Infine, con gli avanzi delle polpette ho fatto un mega polpettone.
E questo, più altre cosette tipo il pane e il pan brioche e la marmellata e il burro di noccioline e le uova strapazzate al tartufo (ah mi erano avanzate anche delle uova!), è stato il nostro brunch.

Dopo il brunch mi sono fatta una doccia lungherrima e intanto il povero Bram ha pulito la cucina, e poi siamo usciti in giro per concerti.

Siamo rientrati verso le 19 affamati e con un profumo per ambienti (?) e ci siamo fatti un’amatriciana, e nel frattempo io ho messo insieme gli ultimissimi avanzi e ho creato le ennesime insalate di cous cous da portarci al lavoro per pranzo. Di base con salsa di pomodoro fresco + salsa di peperoni e scalogno + tzatziki + feta, e poi in quella di Bram ho aggiunto cipolline e cetriolo e nella mia olive taggiasche.

Poi era tardi e siamo andati a letto!

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: