Skip to content

Ma ve l’ho detto che ho rischiato di rimanere in Italia?

ottobre 8, 2013

In pratica per il matrimonio ero tutta di nero vestita, ma non avevo una borsa nera. Ho dunque chiesto a Ilaria, la moglie di mio fratello Roberto, se ne avesse una da prestarmi, e lei ne ha prontamente tirata fuori una perfetta che io ho con somma gratitudine riempito. Essendo una borsettina da matrimonio ovviamente non l’ho stipata, mi sono limitata ad infilarci le famose ballerine brutte e un pacchetto di fazzoletti. Il giorno dopo ringrazio Ilaria e le restituisco la borsa che lei mette via, poi vado a fare la valigia.
Poco prima di partire la mia mamma chiede se mi servono panini per il viaggio e io rispondo “No, grazie, vado a prendere un caffè con i miei amici e li compro lì”, e proprio per scrupolo, con un piede già fuori dalla porta, controllo se ho contanti. Non ne ho.
“Strano.” penso “Mi pareva di aver prelevato. Si vede di no!”
Sto per uscire quando per uno scrupolo di coscienza decido di dare un’occhiata nella borsa di Ilaria, se per caso ci avessi messo qualche spicciolo e l’avessi dimenticato. La ripesco, apro la taschina interna e ci trovo
non solo
gli spiccioli
ma anche
la mia carta d’identità!

Annunci
2 commenti leave one →
  1. Vale permalink
    ottobre 8, 2013 11:58 am

    arrivano…arrivano! iuppi

  2. ottobre 8, 2013 12:27 pm

    iuppi :-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: