Skip to content

Dal 29 Ottobre al 3 Novembre: ICELAND AIRWAVES 2013!!!

novembre 21, 2013

Che vi racconto dell’Islanda? Che è stata fantastica, come l’anno scorso e ancora di più!

Festival bello come sempre. Anche stavolta abbiamo piazzato le nostre chiappe per lungo tempo al KEX (l’ostello da cui radio KEXP trasmette in diretta su Seattle). Ma anche all’HARPA (che si conferma uno dei miei luoghi preferiti per concerti), al GAMLA BÍÓ (che non è, come credevo io, un negozio di alimenti biologici bensì un vecchio cinema, in islandese gamla significa cinema e bíó significa vecchio!) e in un sacco di altri posti fantastici. NON in quella cavolo di chiesa in cui l’anno scorso avevamo visto sentito le mani e la morta, perché anche quest’anno hanno avuto la bella idea di piazzarci un concerto molto popolare (Múm, che io avrei voluto vedere abbestia ma non così!) e la coda faceva due volte il giro intorno alla chiesa… che nervi!

Un altro posto in cui abbiamo lasciato l’impronta dei nostri pregiati sederi (ho appena finito di ri-leggere Ogni Cosa è Illuminata!) è il Fish Market, un buonissimo ristorante di pesce.

Ma sto facendo casino! Proviamo ad andare un minimo in ordine.

Il b&b

Abbiamo optato per la formula airbnb stavolta, e cioè abbiamo affittato una stanza in casa di locali (locali si fa per dire, insomma, locali come sono locale io a Bruxelles!). Abbiamo scelto l’appartamento di Rocio, una ragazza colombiana. E si è rivelata una scelta troppo vincente!

L’appartamento era accogliente, tutto colorato, e pulitissimo. La doccia era semplicemente fantastica (ah quanto la rimpiango!). Rocio molto simpatica e per niente invadente, perfetta. Ci siamo incrociati poco con lei perché in genere quando rientravamo dai concerti a notte fonda lei dormiva già mentre quando ci svegliavamo a mattina inoltrata lei era già al lavoro, ma le poche volte sono state piacevoli. Prezzo un terzo di quello che avevamo speso l’anno scorso (!), colazione non inclusa ma io preferisco così perché detesto dovermi alzare ad un orario prestabilito quando la sera prima sono andata a letto alle 3 perché altrimenti la sala colazione chiude! Ci siamo portati il pane e il burro di noccioline e la macchinetta del caffè ed è andata benissimo così.

Tutto positivo quindi, ma il vero punto di forza dell’appartamento è la posizione: 15 minuti a piedi dal centro, che si raggiunge con una bella passeggiata attraverso un parco e un lago, e 2 minuti a piedi del mare. Dunque abbastanza vicino al centro da poterlo raggiungere a piedi ma anche abbastanza lontanto da poter dormire in pace la notte. Quartiere residenziale tranquillissimo, al punto che una sera rientrando mi sono caduti i guanti per strada e non me ne sono accorta e sono andata a dormire, e la mattina dopo li ho ritrovati ordinatamente appoggiati su un muretto… qualcuno li aveva trovati e ce li aveva messi! Non voglio neanche pensare alla fine che avrebbero fatto se fosse successa la stessa cosa qua a Bruxelles. E’ stato bello scoprire una nuova zona di Reykjavik. La vicinanza al mare pure era una figata, infatti la mattina quando uscivamo con calma e non c’erano immediatamente concerti che volevamo vedere andavamo a passeggiare sul mare. Tutto ciò e anche di più è stato reso possibile da una circostanza eccezionale…

Il tempo

… e cioè che C’E’ STATO IL SOLE TUTTO IL TEMPO PER TUTTI E 5 I GIORNI!!!

Dico, non so se vi ricordate i miei racconti dell’orrore dell’anno scorso, con quel ventaccio che ha soffiato ininterrottamente a 83 km orari e che mi ha fatto un occhio nero.

Ecco, quest’anno di vento nessuna traccia! Sole sole sole! E col sole andare in giro è tutta un’altra storia! Col sole andare in giro è PIACEVOLE!

Certo c’era -5 e bisognava coprirsi, ma una volta coperti, e neanche troppo (tipo che mi sono messa gli Ugg solo il primo giorno e poi mai più perché ci sono morta di caldo, e tipo che sono andata in giro quasi sempre senza guanti che sono il mio metro per stabilire quanto è freddo, se servono i guanti fa freddo sennò no!) si stava magnificamente!

E quindi quest’anno niente corse con le mani sugli occhi da un posto all’altro, quest’anno pigre passeggiate lungo la spiaggia e sul lago e al porto vecchio. Ma soprattutto quest’anno, una notte, rientrando verso casa… l’aurora boreale! Pensavo che non si potesse vedere da Reykjavik per via delle luci della città ma giustappunto il nostro b&b era fuori dal centro e così… fantastico!

Il cibo

Abbiamo anche mangiato molto bene. Due volte al Fish Market, un ristorante di pesce che ci avevano consigliato Selena e Flanzo (che sono stati in Islanda a Agosto). La prima volta abbiamo scelto il menù degustazione di NOVE PORTATE e la seconda volta abbiamo ordinato dalla carta. Entrambe le volte siamo esplosi. Poi delle zuppette in un posto delizioso gestito da una signora che lavorava a maglia, delle aringhe di ogni sorta in un localino con vista chiesa a forma di organo, un hamburger buonerrimo al KEX, una pizzaccia schifosa mangiata al volo perché volevamo andare al concerto dei Múm che alla fine abbiamo perso comunque (meglio non ripensarci!), e sopra a tutto tantissimo pane nero cotto per ore e ore con tantissimo burro salato islandese, il burro più buono del mondo!

Gli aneddoti…

… saranno presenti in abbondanza sul numero di Novembre di BLOT, il giornale preferito dalle Piccoline!

I concerti

I concerti sono stati fantastici, come l’anno scorso e forse anche di più visto che stavolta mi ero studiata per bene tutti i gruppi ed ero quindi più consapevole, e nonostante ciò abbiamo scoperto un sacco di musica nuova.

Di questo festival amo l’atmosfera intima. Abbiamo visto i Marius Ziska, un gruppo che viene dalle isole Fær Øer, tre volte in tre contesti completamente diversi, alla fine eravamo quasi diventati amici (e io adesso voglio andare in vacanza alle Fær Øer, anche se Bram sostiene che ci voglia andare solo perché mi fa figo dirlo!). Siamo finiti alla riunione di famiglia di una giovane islandese che aveva invitato alla propria esibizione tutti i suoi parenti, neonati e vecchie zie compresi, e alla fine cantavano tutti insieme in islandese con in mezzo me e Bram! Björk andava in giro tranquillamente e si poteva incontrare a ballare scatenata o a fare colazione al bar. A proposito di colazioni, una mattina stavamo tranquillamente bevendo un caffè sul divano di un bar con vista porto vecchio quando improvvisamente si è presentato Conor J. O’Brien dei Villagers e ha imbracciato la chitarra, e dopo un po’ l’ha raggiunto John Grant e si è messo al piano… e noi sul divano col caffè in mano e gli occhi spalancati!

Una cosa carina un po’ sì e un po’ no è che alcuni dei gruppi sono così giovani che ancora non hanno un album. Quindi abbiamo sentito alcune canzoni che ci sono piaciute un sacco ma che adesso non riusciamo più a trovare da nessuna parte! Ora che ci penso, il concerto a sorpresa che i Vök hanno fatto nel negozio di dischi e che noi abbiamo beccato per puro caso forse potrebbe essere su YouTube, ma c’eravamo solo noi e 30 giapponesi…

Oh poi parliamoci chiaro, in mezzo a così tanta musica c’è un sacco di roba fantastica ma anche una discreta quantità di mmerda. Abbiamo scoperto che il metal non è morto, e non siamo sicuri sia un bene. E inoltre Bram ha coniato un neologismo: prickster!

E infine…

… la nostra personale line-up! Ove non diversamente indicato gli artisti sono islandesi.

Mercoledì 30 Ottobre:

• Emiliana Torrini @ KEX (carino, ma non si è sprecata)
• Caveman (US) @ KEX (very nice!)
• Valdimar @ KEX (fantastici!!)
• Lockerbie @ HARPA (non male, ma neanche eccezionali)
• Vök @ HARPA (piaciuti!)
• Lay Low @ HARPA (not impressed)
• Sóley @ HARPA (meglio le vecchie canzoni delle nuove)
• Samaris @ HARPA (ci hanno fatto caa’)
• Emiliana Torrini @ HARPA (quite nice, ma un poco noioso come concerto)

Giovedì 31 Ottobre:

• My Bubba @ KEX (ok, ma niente di speciale)
• Mono Town @ KEX (really nice!)
• Bellstop @ OGÞÓ (piaciuti un sacco!)
• Hymnalaya @ HLEMMUR SQUERE (piaciuti, almeno finché non ho letto i testi…)
• Tempel (SE) @ GAMLA BÍÓ (non piaciuti!)
• Þórir Georg @ AMSTERDAM (not impressed)
• Jagwar Ma (AU) @ REYKJAVÍK ART MUSEUM (pricksters)
• Sólstafir @ HARPA (metal is not dead)
• Yo La Tengo (US) @ HARPA (boring)
• Metz (CA) @ HARPA (punk is not dead)
• Bob Justman @ AMSTERDAM (non male!)

Venerdì 1 Novembre:

• John Grant (US) @ KEX (good!!!)
• Halleluwah @ NORRÆNA HÚSIÐ (un po’ deludente)
• Marius Ziska (FO) @ NORRÆNA HÚSIÐ (bravi, ma non è stato il loro concerto migliore)
• Tilbury @ GAMLA BÍÓ (bravi!)
• Marius Ziska (FO) @ GAMLA BÍÓ (bravi!!)
• Hymnalaya @ GAMLA BÍÓ (bravi)
• Ólöf Arnalds @ GAMLA BÍÓ (bah…)
• Mariam The Believer (SE) @ GAMLA BÍÓ (non mi è piaciuta)
• Villagers (IE) @ GAMLA BÍÓ (fantastici!!!)
• Sin Fang @ GAMLA BÍÓ (deludente)

Sabato 2 Novembre:

• Dónal Lunny (IE) @ VOLCANO HOUSE (not my style)
• Conor J. O’Brien (IE) @ VOLCANO HOUSE (semplicemente fantastico!!!)
• John Grant (US) @ VOLCANO HOUSE (favoloso)
• Múm @ KEX (deludenti!)
• Kiriyama Family @ HARPA (bah…)
• Moses Hightower @ HARPA (bah)
• Mac DeMarco (CA) @ HARPA (hipster!) (che non considero un complimento!)
• Ásgeir @ HARPA (bravissimo!!!)
• Midlake (US) @ HARPA (deludente perché hanno fatto tutte canzoni nuove…)
• Jon Hopkins (UK) @ HARPA (bravo!!)
• FM Belfast @ HARPA (best party ever!)

Domenica 3 Novembre:

• Vök @ 12 TÓNAR (beccati per caso e piaciuti tantissimo!)
• Marius Ziska (FO) @ BOSTON (great way to close our festival!)

E per finire davvero…

… un po’ di foto!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: