Skip to content

E si tornò in Belgio

gennaio 16, 2014

Quindi, eravamo rimasti a Lunedì 6. Arrivata a Bruxelles verso le 23:30, ho chiamato KOK e PLP e anche il terzo pinguino e ci siamo trovati al Fontainas, che è un pub proprio sotto casa mia. La scusa era una birra ma in realtà io mi ero improvvisata Befana e volevo dar loro le calze! Che sono state molto apprezzate.
Un applauso a Bram che dopo essermi venuto a prendere a Charleroi mi ha pure lasciato davanti al Fontainas mentre lui andava a parcheggiare e poi portava su la mia valigia…
E’ stato ricompensato però, con la sua calza un po’ speciale: intanto era un calzino (un gran bel calzino, lasciatemelo dire) e poi dentro c’erano tutte delle cose pensate appositamente per lui. Fra le varie, delle fettine di mela essiccata (vuole dimagrire!), dal burro al tartufo (vabbè), del carbone zuccherato (che Bram ha guardato con sospetto, non conosceva l’esistenza del carbone zuccherato e quindi ha pensato che fosse carbone vero e si è rifiutato anche solo di leccarlo!) e ovviamente l’altro calzino. Bram ha detto che i calzini sono un magnifico regalo perché ogni volta che li stende pensa a me e da allora consiglia a tutti di regalare calzini!

Martedì sono andata a tessuti e poi in teoria a cena da quei pinguini, ma in pratica quei pigri pinguini si erano scordati di cucinare (!) e allora ne abbiamo approfittato per provare il nuovo posto di Fish&Chips. Buono ma ho continuato a puzzare di fritto per una settimana…

Mercoledì di nuovo tessuti (allenamento) e poi ho saltato il corso di ricerca e creatività per andare di nuovo a casa pinguina a giocare al mio regalo di compleanno per PLP (con soli 2 mesi di ritardo): un gioco tipo Trivial ma incentrato sulla serie Friends! E’ stata una bella serata, ci siamo divertiti un sacco (soprattutto dopo aver cambiato le regole e aver dato a me e KOK tutta una seria di handicap) (gli ombrelli!!!), infatti sono arrivata a casa mostruosamente tardi e la mattina dopo alzarsi essere stata tragedia :-)

Giovedì… allora, avevo invitato Mariano a cena ma non poteva… Bram aveva l’allenamento ma non ci è andato… e quindi cosa abbiamo fatto?? Forse abbiamo cenato guardando “Harry Potter e la Pietra Filosofale”, che Bram non aveva mai visto… a lui è piaciuto il giusto, io sono rimasta un po’ delusa perché nel libro c’erano TANTIZZIME cose che nel film mancano! Ah no aspetta, Giovedì siamo andati al mercato a Sablon! Abbiamo fatto un aperitivo lì e poi siamo tornati a casa perché stavamo morendo congelati. Sì. E poi? Uffa ho la memoria di un pesce rosso!!! Ci sono: pasta con i carciofi della mia mamma!!!

Quindi Venerdì? Minchia niente mi ricordo! Ah, dunque, ho preparato una zuppa di zucchine e curry e dei crostoni con melanzana cotta in forno e ci siamo mangiati il tutto sul divano guardando Harry Potter! Quindi non l’abbiamo guardato Giovedì ma Venerdì. Giusto?

Vabbè. Ho un buco e forse anche la demenza senile. Sabato però me lo ricordo! Mi è preso un attacco di casalinghitudine e ho sistemato casa e creato una dispensa in un mobile in salotto. Bram mi ha fatto notare che la cucina si sta lentamente espandendo! Nel frattempo ho anche cucinato un po’ e ho preparato il pâté di carciofi, la crema pasticcera e la polenta. Poi la sera siamo andati a cena dai Signori Sbuffoli e mettendo insieme la nostra e la loro roba da manciare in tempi brevi ci siamo abbuffati fino ad esplodere. Poi abbiamo giocato a un gioco divertentissimo e fra una cosa e l’altra siamo andati a letto alle 3!

La Domenica è stata troppo breve, in parte perché ci siamo svegliati alle 12:30 (ma che goduria!!) e in parte perché c’era il sole e quindi siamo stati OBBLIGATI ad uscire (in Belgio quando c’è il sole DEVI uscire perché chissà quando lo rivedrai la prossima volta?). Quindi sono uscita smoccolando perché non ne avevo proprio voglia, mi sono ghiacciata ben bene le chiappe, ho comprato due libri, poi sono tornata a casa e ho fatto una torta! E la sera, stavolta sono sicura, abbiamo guardato “Harry Potter e la Camera dei Segreti”. Domenica è più recente quindi me la ricordo nonostante la demenza che avanza.

Lunedì è la “nostra” serata e si parla italiano e blablabla, l’ho già scritto un centinaio di volte. Lunedì scorso abbiamo fatto un percorso che avevo trovato su un sito belga, era un itinerario fra stradine chiuse, edifici art nouveau e vecchie birrerie! Carino.

Martedì tessuti e poi a cena dai pinguini, Torsten aveva fatto le sue polpette buonissime!

E infine Mercoledì, che era ieri, ho saltato tessuti perché proprio non lo richiedevo e sono andata a casa a fare dei muffin e una torta e una mega litigata con Bram!

Oooh, Bram (con cui nel frattempo ho fatto pace, poi appena ci rivedremo litigheremo di nuovo ma intanto godiamoci questa tregua) mi ha appena illuminato sulle nostre serate sul divano: Giovedì abbiamo guardato “Una Serie di Sfortunati Eventi” e Venerdì HappyPotta. Thank you!!! Meno male che c’è lui che è giovane e si ricorda :-)

Annunci
2 commenti leave one →
  1. Nilde permalink
    gennaio 17, 2014 8:27 am

    In cosa consiste quel corso di ricerca e creatività? Ma poi perchè litighi sempre con Bram? Ciao.La tua zia prediletta (spero).

  2. gennaio 17, 2014 10:29 am

    allora…
    come sport faccio tessuti aerei, che è questa roba qua: http://it.wikipedia.org/wiki/Tessuti_aerei.
    il corso di ricerca è creatività è sempre un corso di tessuti ma non di tecnica, ma, giustappunto, di sperimentazione.
    con bram è un mistero, nel senso, si parte da delle cazzate e si arriva a sbranarci!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...