Skip to content

24 Giugno – 3 Luglio: Bruxelles

luglio 15, 2014

Martedì 24: cenetta a casa mia vecchia con PLP e Vero (io ho fatto la torta di riso)

Mercoledì 25: con Orso a bere qualcosa a La Porteause d’Eau e poi a cena a La Buvette, finalmente, ci volevamo andare da un sacco di tempo ma non trovavamo mai posto! Abbiamo mangiato e bevuto benissimo e troppissimo!

Giovedì 26: riunione de La Vita è Belga a casa di Yael, sono stata poco perché ero stanca morta!

Venerdì 27: birretta veloce con Valeria e poi via verso la Gare du Midi a raccattare la mia amica Valentina appena sbarcata dall’Italia e che nell’attesa mi mandava sms implorandomi di portarle una tuta da sci! Tra l’altro al freddo ha dovuto aspettare un bel po’ perché il traffico era bloccato a causa di un gruppo di marocchini che avevano deciso di attaccare una sorta di tendone da circo a un autobus e di farlo in mezzo alla strada. Quando finalmente abbiamo raggiunto Valentina l’abbiamo scongelata e poi portata a casa mia a rifocillarsi con una sorta di quiche peperoni e formaggino di capra (non di carpa come avevo inizialmente scritto). Tante tante chiacchiere e alle 2 a nanna!

Sabato 28: io e Vale abbiamo fatto colazione a casa insieme ad Orso, poi Vero ci ha raggiunto e siamo andate a Saint-Gilles. Prima al mercato, poi a comprare il pesce, poi a comprare il pane marocchino e infine a riposarci e bere un caffè a La Porteause d’Eau. Rientrate verso il centro a piedi abbiamo mollato la spesa a casa e poi siamo andate a mangiare thai. Vale ha scoperto che non le piace il coriandolo fresco (cilantro), quanto la capisco! All’inizio anch’io lo detestavo, adesso invece mi sono abituata e mi piace tanto. Ho letto da qualche parte che nell’approcciarsi ad un sapore nuovo il cervello cerca nella memoria un abbinamento e che per il coriandolo la prima cosa che viene trovata per noi occidentali è il Nelsen piatti, per quello non viene apprezzato. Adesso invece lo associo alle zuppette col latte di cocco, mmmh! Comunque, sto divagando. Dopo pranzo siamo andate a vedere un mercatino dello scambio. Si potevano scambiare oggetti ma si poteva anche prendere qualcosa senza lasciare niente o il contrario. Noi abbiamo fatto il contrario: io mi sono liberata di due paia di scarpe vecchie (ma comunque in buono stato) e non ho preso nulla perché la gente aveva portato della roba, ma della roba… dai pantaloni rotti al collirio avanzato… senza vergogna! Dopo il mercatino caffè (e dolcino!) da Charli e poi il Demone della Cucina (di cui parlerò prima o poi) si è impossessato di me e mi ha costretto a preparare una cena di pesce marocchina e a frustare Veronica e Valentina perché mi facessero da schiave! Abbiamo cenato con Bram, Neil e Wim, ecco il menù:

  • melanzane confit
  • spiedini di tonno fresco marinato
  • polpettine di pesce in salsa di pomodoro
  • gamberoni speziati
  • zuppa di pesce
  • cous cous di pesce
  • insalata di pomodori e peperoni grigliati
  • insalata di cetrioli e olive
  • verdure al forno
  • pane marocchino (comprato al mercato!)
  • dolcetti marocchini buonerrimi

Domenica 29: avevamo un sacco di programmi meravigliosi ma il tempo faceva schifo ed è con estrema gioia che abbiamo preso atto della situazione e ci siamo sbiaccate sul divano a guardare “Basilicata Coast to Coast”, carino! Ci siamo alzate, e con grande sforzo, solo nel tardo pomeriggio per andare insieme a Valeriedda a guardare la partita a casa di un amico di Bram. L’Olanda ha vinto e Bram era non felice, di più! Vale ha preso l’autobus per tornare a Lucca (cioè l’autobus per l’aeroporto, non è andata a Lucca in autobus!) verso le 20, non prima però di avermi tentato con un fantastico video del suo fidanzato che suona che mi ha messo troppa voglia di andare al suo prossimo concerto, in un castello..! Capito adesso perché ho finito col prenotare non uno ma due weekend consecutivi in Toscana??

Lunedì 30: ero a casa da sola e mi sono buttata sul divano con un film, “Away We Go”, non mi è piaciuto tanto!

E arrivò Luglio.

Martedì 1: cena a casa vecchia, eravamo io, KOK, PLP e Vero e io ho fatto la torta all’ananasso!

Mercoledì 2: con Bram a mangiare un hamburger vicino a casa nostra. Agli hamburger mi sono appassionata da quando vivo all’estero, e non sono quelli del fast food, ci sono un sacco di posti che li fanno con carne selezionata e verdure biologiche e formaggi di fattoria… insomma, saran troiai lo stesso, ma molto molto meno troiai di quelli del Mcs! La serata è stata, bah, interessante è probabilmente la parola giusta… oddio non so mica se ho voglia di scrivere tutte le cose di cui abbiamo parlato… ma sapete che c’è, anche no! :-) Via giù, in breve. B: “O se si comprasse casa?” F: “Ma che palle, mi hai stressato per andare a vivere insieme, ci sono venuta controvoglia, mi sono appena abituata, è solo un anno che abitiamo insieme e te già mi stressi per fare altro?” B: “Eh ma così non si fanno passi avanti.” F. fraintendendo completamente la frase: “E che bisogna per forza comprar casa per fare un passo avanti? Ci si può anche sposare o fare un figliolo!” (era una frase completamente provocatoria, non ho la minima voglia di fare nessuna delle due cose) B: “Eh ma prima bisogna comprare casa.” F: “Aaahhh, lo sapevo, ci blocchiamo a vicenda, io sono istintiva e te razionale, così non andremo mai da nessuna parteeeee!” B: “No, no, dai, scherzavo, è solo che ho un po’ di soldi da parte (POCHI) e mi dispiace tenerli lì a far niente.” F: “Allora… VIAGGIAMO!” B: “Uh sì! Che bello! Ma te hai diritto al sabbatico?” F: “Boh.”. Ecco. La conversazione più e meno è andata così!

Giovedì 3: sono uscita col mio tesssoro (Vero). Le ho attaccato un pippone infinito mentre ci sfacevamo di tapas, mentre bevevamo birra bio all’Imagin’Air Art Café (mi piace di più quella non bio), mentre ci facevamo buttare fuori da un ristorante pieno e mentre ci consolavamo con una pasta alla salsiccia al ristorante italiano. E’ stata una gran bella serata!

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: