Skip to content

Copenhagen!

maggio 28, 2015

Allora Copenhagen! Che qua i giorni passano e i ricordi sbiadiscono. Ma dove sono finiti quei bei giorni in cui avrei voluto scrivere sul blog ma non avevo nulla da scrivere?

Allora siamo arrivati Venerdì

IMG_20150524_222219

e siamo andati a letto. Easy.

Hotel sul canale, quindi Sabato mattina ci siamo svegliati e abbiamo visto questo:

IMG_20150524_222442

Ma quanto sono belli quei due?

Visto che Sabato era l’unico giorno in cui i negozi erano aperti abbiamo iniziato con qualche giretto di shopping (ma non mi pare abbiamo comprato nulla, ah sì, una tazzina a un mercatino dell’antiquariato!) e poi, per pranzo, siamo andati a un bellissimo food market all’aperto:

IMG_20150525_165932

IMG_20150525_170358

IMG_20150525_172237

IMG_20150525_172414

Noi ci siamo mangiati quello che vedete nelle ultime due foto, buns (quello col bbq cinese era spettacolare, l’altro, pulled pork, so so) e i samosa più buoni che avessi mai assaggiato, manzo e garam masala, è il triangolino (mi piace tanto quella foto, sembra che il lupo voglia azzannare il samosa!).

Pomeriggio in giro, full of surprises.

Una festa nel quartiere arabo, gli adulti fumavano sotto un tendone e per i bambini c’erano varie attività, in particolare si poteva provare l’arrampicata, e guardate un po’ chi è stata la più brava?

IMG_20150525_172531

Un soldo di cacio col velo!

Passeggiata sul fiume, parchetto pieno di bolle di sapone.

IMG_20150525_185947

Altro mercato, coperto questa volta, non ho fatto foto ma ho bevuto un buon bicchiere di Grechetto.

A Copenaghen ci sono parecchi ristoranti famosi compreso il Noma, quello che è considerato il miglior ristorante al mondo. Ovviamente ne volevamo provare uno e ovviamente non il Noma, abbiamo scelto Radio ma aveva posto solo alle 17:45! Quindi dopo il Grechetto ci siamo già avviati verso la cena, attraversando un parco bellissimo. E mentre camminavamo nel parco abbiamo visto questo:

IMG_20150525_190051

Un buco sostanzialmente, da cui però usciva musica! E Bram ci si è calato e ha scoperto una sala prove sotterranea! E quindi siamo rimasti un po’ lì a goderci il nostro concerto privato (di nascosto) e poi siamo corsi a cena.

Il ristorante non mi è piaciuto. Cibo troppo elaborato e alla fine sapeva tutto di burro, ma soprattutto non mi è piaciuto il fatto che dal momento in cui ci siamo seduti abbiano iniziato a farci pressione perché mangiassimo velocemente per lasciare il tavolo ai clienti successivi!!! Ma tipo che abbiamo ordinato un aperitivo (io un prosecco e Bram una birra) e ce l’hanno portato, e dopo due secondi ci hanno portato anche il primo vino (il menù era fisso e includeva i vini) ed era un bianco fresco, e Bram ha chiesto se potevano per favore tenerglielo in fresco mentre finiva la birra e gli hanno risposto di no e che doveva spicciarsi a bere!

Pur non avendomi convinto il ristorante ha sortito un simpatico effetto, e cioè che pre-aperitivo + aperitivo + cena con vini abbinati = alle 20:30 eravamo fuori completamente ubriachi.

Ma proprio completamente! Siamo stati credo due ore in un parco (in Danimarca fa buio super tardi) a guardare un cane che giocava con una palla arancione. Poi il cane ha trovato un’altra palla, gialla, e giocava con entrambe, ma la padrona schifata ha afferrato quella gialla con uno stecco e l’ha buttata via, ma il cane era triste e allora appena lei si è girata Bram è andato a ripescare la palla gialla dal bidone della monnezza e gliel’ha ridata! Ke ridere.

Poi siamo tornati nel parco con la musica ma la musica non c’era più, ma il parco era ancora bellissimo e allora siamo rimasti un po’ lì a fare gli scemi ah no! Ho dimenticato una cosa! Che fra parco 1 e parco 2 ci siamo portati via la palla gialla e ce la palleggiavamo, ma a un certo punto abbiamo incrociato una coppia con un cane e con grande costernazione della padrona il cane si è lanciato sulla palla e non c’è stato verso di convincerlo a mollarla :-D

Dopo il parco ci siamo avviati verso l’albergo, era quasi mezzanotte ormai, ma Bram ha avuto la grande idea di fermarsi in un night shop e prendersi due birre (tutte e due per lui, io non avevo più posto neanche per una mentina) e dunque anziché andare a letto ci siamo messi seduti sul bordo del canale a bere e a chiacchierare (io anche a congelare). È stato carino! Poi Bram ha detto “Uuuh, guarda quante belle bici col cestino… quale sarà così fortunata da trovarsi le mie lattine vuote nel cestino domattina?” e allora l’ho obbligato a buttare le lattine nel cestino (della spazzatura non della bici) e l’ho portato a letto.

Domenica era una bellissima, meravigliosa giornata di sole.

IMG_20150525_193217

IMG_20150525_193424

A Copenhagen si correva la maratona (42k!) e tutta Copenhagen era un’enorme festa con gente che ballava e cantava e bande di tamburi e ovviamente i corridori, e io non avevo mai visto una maratona e sono stata credo un’ora a guardare la gente che passava e quella che suonava il tamburo piangendo… o come mai mi commuoverò per le cose più kretine??

Poi abbiamo deciso di prendere le bici, e qua va fatta una premessa.
Ovviamente a Copenhagen si possono noleggiare le bici, e il sistema è molto tecnologico: dal tuo computer a casa ti registri e inserisci il numero della tua carta di credito, ti vengono forniti uno username e una password e quando vuoi prendere la bici cerchi uno stallo, inserisci username e password nell’apposito schermo, prendi la bici e via! E la spesa viene scalata dalla tua carta di credito. Noi avevamo addirittura fatto l’abbonamento mensile (10 euro)!
MA.
MA i danesi sono alti e le bici sono progettate per gente dall’1.65 in su e io sono 1.60 e quindi non toccavo terra e ogni volta che dovevo fermarmi a un semaforo dovevo anche scendere dalla bici! Mezz’ora così e poi Bram si è stufato di aspettarmi ogni volta che c’era un semaforo e abbiamo mollato le bici e siamo andati a un mercatino a mangiare un hot dog guardando i maratoneti.

Il pomeriggio è trascorso in giro fra parchi e sorprese.

Un parco da cui passava la maratona, pieno di band che suonavano.

Una fattoria in pieno centro, con galline e conigli.

Una libreria piccola e carinissima e ci hanno offerto un caffè.

Il cimitero ebraico:

IMG_20150525_195329

E infine l’Assistents Kirkegård. Bellissimo. In pratica è un cimitero anche questo, enorme e un po’ fuori, che era stato costruito per “assistere” (appunto) l’affollato cimitero cittadino. Ci sono le tombe, fra cui quella di Andersen, ma ci sono anche panchine, alberi, fiori… era PIENO di gente sdraiata sull’erba a leggere o fare picnic, veramente, veramente fantastico.

IMG_20150525_195442

IMG_20150525_210110

IMG_20150525_211151

IMG_20150525_211319

IMG_20150525_211435

IMG_20150525_211603

IMG_20150525_211846

IMG_20150525_212031

IMG_20150525_212213

Ci abbiamo passato un po’ di tempo e poi siamo andati, indovino indovinello? A un mercato del cibo, in una zona industriale su un canale. Bello bello questo, avrei mangiato tutto, nella foto in cui ho l’aria pensierosa stavo pensando se prendere ANCHE un pezzo di pizza oppure no. Alla fine ho mangiato solo le frittelle di banana con guacamole e salsina rossa della foto sotto.

IMG_20150525_220605

IMG_20150526_091438

IMG_20150526_091606

IMG_20150526_091729

Si noti l’abbigliamento di Bram (maniche corte) e il mio, e tremavo dal freddo! Bram mi ha spiegato che è perché la mia idea di “vestito pesante” consiste nel mettersi 20 strati di vestiti leggeri uno sopra l’altro. Secondo me invece è perché lui è grasso. Scherzo!!

Dopo il mercato giretto di rigore a Christiania, bello bello ma ho fatto una foto sola

IMG_20150526_091824

e poi sbiaccati su un altro canale a prendere il sole e chiacchierare!

IMG_20150526_091935

La sera siamo andati a prendere un hamburger (avrei potuto tranquillamente farne a meno… ma era buono!) e poi siamo rimasti a bocca aperta davanti ai livelli di zoccolaggine, e scusate ma la parola è proprio quella (una più gentile potrebbe essere velinismo, si dice?), che le danesi possono raggiungere durante il carnevale (non mi chiedete come mai a Maggio, ma di fatto era carnevale!).

Lunedì il tempo faceva schifo, ma proprio schifo, e quindi abbiamo visto il palazzo reale e la Sirenetta sotto la pioggia e poi… mercati!!!

IMG_20150526_135456

E poi è uscito il sole, e poi era ora di prendere l’aereo.

IMG_20150526_114924

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: