Skip to content

Amicizie

ottobre 29, 2015

Ieri sera sono stata a cena con tre pance: una di quattro mesi, una di cinque e una di nove (!).

Non è un discorso legato alla maternità, ma solo al fatto che le cose cambiano.

La pancia di nove mesi si trasferirà in Italia fra un annetto.
Quella di cinque è la terza pancia e quindi presumo sarà in altre faccende affaccendata.
Quella di quattro se ne va a inizio anno, solo per un anno penso e spero, ma chissà in un anno la vita dove porterà sia me che lei?

Io sono abitudinaria, non mi piacciono i cambiamenti, me li vivo come strappi, tutti, positivi o negativi che siano.

E allora com’è che sono finita a vivere a Bruxelles, che è la città di transito per eccellenza??

2 commenti leave one →
  1. ottobre 29, 2015 9:18 pm

    Io sono abitudinaria, non mi piacciono i cambiamenti, me li vivo come strappi, tutti, positivi o negativi che siano. Ecco, questo potrei averlo scritto io, ma siccome l’hai già fatto tu, io mi limito a sottoscriverlo. Sto cercando di imparare, temo sia tardi, che la vita ci porta dove vuole, che programmare serve a poco se non a disattendere le istruzioni per l’uso. Bacione

  2. novembre 2, 2015 10:37 am

    Come è che io invece agogno cambiamenti e non riesco a schiodarmi perché il resto della mia family sta tanto bene? Mumble Mumble…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: