Skip to content

Interrotta

novembre 17, 2015

Avrei voluto scrivere della bellissima settimana che ho passato in Toscana, ma Venerdì sera tutto si è fermato. Adesso riesco solo a pensare a quello che è successo a Parigi e a cosa questo significhi per la Francia, per l’Europa, per il mondo intero.

2 commenti leave one →
  1. novembre 17, 2015 6:28 pm

    Eh sì, carissima. Tra l’altro continuano a nominare Bruxelles e parlano di questo quartiere Molenbeek e io da ragazzina avevo una corrispondente belga di quelle pen friends che non conosci, c’erano delle agenzie che fornivano gli indirizzi per esercitarsi con le lingue e scoprire il mondo da casa nei tempi lontani da internet, si chiamava Renata e quante volte sulla busta ho scritto Molenbeek, me lo ricordo troppo bene!

  2. novembre 18, 2015 8:27 am

    mi fa ridere che definiscono “molenbeek” cittadina. molenbeek è bruxelles, non è un quartiere periferico, è bruxelles come santa croce è firenze: da molenbeek in 15 minuti a piedi sei nella grand place! meno male che almeno tu hai usato la parola “quartiere” :-)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: