Skip to content

Stamattina mi gira il cazzo

dicembre 30, 2015

E lo so che è Natale e siamo tutti più buoni, ma se mi gira che ci posso fare?

Ho discusso con Bram in metro, e io ODIO discutere con Bram perché 1) è prolisso e per esprimere un concetto che richiederebbe 2 parole ne usa 2000 e io mi addormento e mi scordo cosa volevo dire, e 2) ha un modo così duro e inflessibile di esprimere le sue opinioni che mi fa uscir di testa. Quindi anche se magari stiamo litigando per una cazzata alla fine di ogni discussione io di solito lo vorrei strozzare.

Stavamo parlando del discorso degli attacchi terroristici, e io dicevo che mentre all’inizio proprio non capivo come si potesse fare qualcosa come quello che è stato fatto a Parigi, dopo aver letto tanto adesso un minimo lo capisco. Non che lo farei, ovvio, ma capisco un po’ di più alcuni dei passi che ti portano lì. E Bram diceva che una cosa così non si può capire e basta, è impossibile. Ma se è successa impossibile non è, no? Allora anziché liquidare tutti come psicopatici non ha più senso provare a capire?

E ultimamente mi incazzo ogni volta che mi arriva un’e-mail dall’Italia in cui mi si chiede se la situazione a Bruxelles sia davvero così tremenda come la mostrano i telegiornali italiani. Non lo è, e proprio per questo mi incazzo, perché mi sembra che i telegiornali mostrino fuffa per nascondere le cose veramente importanti, e che in tanti, complici i numerosi tagli all’istruzione, ci caschino come pere.

E mi incazzo anche ogni volta che sento qualcuno dire “vengono tutti in Italia”. A parte che tutti che, ma non entro in questo discorso, ma poi non è vero!!! Il paese con il maggior numero di rifugiati in Europa è la Germania, e nel mondo è il Pakistan! Il Pakistan, cazzo! Non il Bahrein! Questa è gente che scappa, non gente che va in cerca del’El Dorado!

AAAhhh :-)

Mi sono sfogata un attimino.

Ho anche altri due motivi per cui mi girano le scatole, ma queste sono proprio cazzate. La prima che è stamattina sono passata dal mercatino bio per fare la spesa visto che domani sera abbiamo deciso di stare a casa io e Bram, e su 5 banchetti ce n’erano solo 3, e ovviamente erano i 3 che non mi servivano, e i 2 che mi servivano invece non c’erano, fra cui quello dei croissants e quindi adesso non ho niente per fare colazione oltre a non avere la spesa. E il secondo è che in questo momento sono così arrabbiata che non voglio fare Capodanno a casa con quel malvagione di Bram, lo voglio fare da sola dentro a un secchio! Oh.

Ultimamente abbiamo pensato un po’ a cosa potremmo fare nel 2016, e ci erano venute in mente 5 possibili cose (poi probabilmente non ne faremo nessuna, ma vabbè). Che sono: comprare casa, sabbatico e viaggiare, cambiare paese, cambiare lavoro, fare un figlio. Mi è capitato di parlarne con un po’ di gente e ci credete che tutti, nessuno escluso, si è focalizzato solo ed esclusivamente sull’ultima, dandomi un sacco di consigli non richiesti soprattutto considerando che l’ultima è proprio quella meno probabile considerando la voglia (non-voglia) che ne abbiamo sia io che lui, e ignorando completamente le prime quattro? Ma la gente non è mica normale.

Che altro? Natale in Italia è stato carino, ho giocato tanto tanto con Sofia e sono stata con la mia famiglia e con i miei amici, è stato bello anche se troppo corto.

E infine, grazie per i consigli sui film! Abbiamo dato un’occhiata ieri sera e forse continueremo stasera (se non ci scanniamo prima) perché dobbiamo vedere quali sono scaricabili con i sottotitoli in inglese!

Via vado a vedere se trovo un tostapane (o forse un secchio, non lo so). Buona giornata! Chissà se questo post lo terrò? In genere quando ne scrivo uno così arrabbiato poi mi pento e lo cancello.

One Comment leave one →
  1. dicembre 30, 2015 3:11 pm

    GUAI A TE SE LO CANCELLI PRIMA CHE IO L’ABBIA COPIANCOLLATO PER QUALCHE LIBRO!
    ps. ieri sera ero sul pc in cameretta, as usual, sento BRUXELLES ecc. in tv in sala e corro sbraitando “no perchè la mia amica Francesca abita proprio lì e ci ha detto se andiamo l’anno prossimo, magari andiamo, ha comprato anche le guide! tipo invasata. Poi ho aggiunto “La Grand Place, che bella”
    Sì, confermo, fanno un super terrore/terrorismo sul Belgio, che pare un posto assurdo, prima MARCINELLE, miniera e mostro, poi un paese che non si fila nessuno e adesso il covo del peggio del peggio.
    Altro da dire. L’anno sabbatico è fattibile, tipo che vi conservano il posto di lavoro? FIGATA DO IT!
    Se non hai tanta voglia di fare un figlio LASCIA PERDERE
    baciiiiii dai che fate pace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: