Skip to content

La settimana del mio compleanno (fine)

gennaio 28, 2016

Domenica mega brunch da me per festeggiare il mio compleanno. Essendo stata di manica larga con gli inviti credo ci sarà il mondo. Sto cucinando in anticipo e surgelando, ma per poter surgelare la roba per Domenica devo far spazio nel surgelatore. Quindi stasera il menù della cena mia e di Bram (e forse anche di Selena) prevede: polpette surgelate. Sappiate che non ho mai capito la differenza fra congelare e surgelare e che uso i due termini in maniera interscambiabile!

Non ho finito di scrivere del mio compleanno!

Allora Giovedì, che era proprio il giorno del mio compleanno, Brammeke mi ha portato a cena fuori in un posto carino, vicino a casa nostra ma che non conoscevo.

Venerdì nuova ondata di regalini: guida di Berlino (ci serviva), manga su Zelda!! e cartolina di Corto Maltese con la foto di un poster che molto volevo, e con scritto che il poster sarebbe arrivato. Sera in casa a guardare un documentario su Kurt Cobain su cui ci siamo fleshati tantissimo, che bella serata!

Sabato Brammino ha fatto un paio di errori diplomatici.
Il primo è questo: aveva organizzato di andare via per il weekend ma doveva essere una sorpresa, e per depistarmi mi aveva detto di dover giocare a calcio il Sabato e lavorare la Domenica, col risultato che io sfavata stavo per caarlo lì e prenotare un volo per andarmene in Italia!
E il secondo è che quando poi per salvare la situazione è stato costretto a dirmi che si andava via mi ha detto “Si parte fra mezz’ora, portati il bikini”. Ciccio, se mi dici di portarmi il bikini è escluso che si parta fra mezz’ora, perché è Inverno e perché io possa indossare un bikini serve un tosaerba!
Quindi siamo partiti dopo due ore. Ma prima siamo passati dal negozio di fumetti per comprare il poster, e mentre eravamo lì è “casualmente” passato Neil che mi ha regalato la cornice!

Poi siamo partiti (in macchina) e visto che io non ho senso dell’orientamento alcuno per circa due ore e mezzo non sono riuscita a capire se si stesse andando in Belgio, Germania, Francia, Olanda o Lussemburgo! Viaggio bellissimo però, parlando di muscia e ascoltando tutto quello che ci veniva in mente.

Alla fine si andava in Germania, nella valle del fiume Mosel, zona di vini e del mio ristorante preferito! E, al volo: hotel con SPA, massaggio, deliziosa cena nel mio ristorante. La mattina dopo colazione, nuotata nella piscina dell’hotel in cui c’eravamo solo noi ed è stato bellissimo e io ho pensato che me li devo ricordare questi momenti, perché sono felicissimi, e poi di nuovo pranzo al solito ristorante e poi Maria Laach e infine casa e scappo a un meeting ciaooo!!!!

Ah no, dimenticavo il regalo finale. Pensavo che i regali fossero finiti e invece mancava quello principale: un tablet!!! Non dovrò più prendere appunti incisi sulla pietra!!!

2 commenti leave one →
  1. gennaio 28, 2016 3:32 pm

    Quindi, non sono l’unica che non comprende la differenza tra surgelare e congelare e che talvolta non è esattamente presentabile in inverno per ehm i peli. Fantastico. Miii ma che belle cose avete fatto, davvero ricco questo complenno. Un bacione

  2. roberto permalink
    gennaio 29, 2016 9:16 am

    fai i complimentii a Bram!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: