Skip to content

VENERDÌ 24: cavalli, scogliere e il tramonto più lungo del mondo

aprile 13, 2016

Colonna sonora: Dikta – Thank You

Ísafjörður – Þingeyri – Dynjandi – Látrabjarg – Breiðavík

24

Questo è stato forse il giorno più bello della vacanza.

Ci siamo svegliati a Ísafjörður e siamo andati a fare una colazione deliziosa in un posto spettacolare che era raccomandato sia dalla LP che dagli opuscoli. Bello bello.

Poi abbiamo fatto un giretto e io e Bram abbiamo comprato della lana. Celeste, turchese e ruggine per una sciarpa per lui. Se riesco a finirla prima di pubblicare metto una foto (non ci sono riuscita).

Ci siamo poi messi in viaggio alla volta di Breiðavík.

Da Ísafjörður a Breiðavík sono circa 200 km. Ma immagino che a questo punto avrete capito che 200 km nei fiordi dell’Ovest equivalgono a 500 in un altro posto!
La via, spettacolare di per sé, comprende svariati possibili detour e punti di sosta.

Ari ha già detto un paio di volte che le piacerebbe andare a cavallo. Fino ad ora non è stato possibile accontentare i suoi desideri (avrebbe anche voluto arrampicarsi sul ghiacciaio ma non ce l’avevamo fatta), ma oggi un po’ di tempo c’è. E inoltre è una magnifica giornata di sole!

24.1

La nostra prima tappa è dunque il villaggio di Þingeyri. A Þingeyri c’è Simbahöllin: un caffè gestito da una coppia belgo-danese famoso per i suoi waffles con marmellata di rabarbaro fatta in casa e per le passeggiate a cavallo. Sta sulla Lonely Planet, sta sui magici opuscoli e noi ci andiamo!

Il posto è delizioso, come parecchi altri che abbiamo incontrato nel corso del viaggio e che proprio non mi aspettavo! Mangiamo il waffle ed è buonissimo, poi chiediamo un po’ di informazioni sulle passeggiate a cavallo e alla fine il dado è tratto: io e Ari andiamo, Bram e Dan ci aspettano al bar!

Si parte dunque. A cavallo in giro per l’Islanda!

Ci fanno firmare un foglio che dice che se caschiamo so’ cazzi nostri (Ari avvocato sostiene non valga) e si va. La passeggiata dura due orette buone ed è carina, anche se è pensata più per farci provare l’ebbrezza di andare a cavallo che come giro turistico. Attraversiamo campi, guadiamo fiumi, facciamo amicizia con i cavalli e verso la fine abbiamo un gran mal di sedere!

Bram e Dan nel frattempo se la spassano in giro per il paesino.

24.2

Noi non lo sappiamo però. Illudendoci che ci stiano aspettando con impazienza, a fine itinerario non aspettiamo che il ragazzo del Simbahöllin ci riporti indietro col furgone ma chiediamo un passaggio a una coppia di svizzeri lindi e candidi con una macchina linda e candida. Loro guardano schifati i nostri vestiti sporchi di fango, poi l’educazione ha la meglio e ci caricano tappandosi il naso.

Pranziamo tutti insieme al Simbahöllin e poi risaliamo in macchina. Via, verso nuove avventure!

24.3

L’avventura successiva è un’allegra cascatella, Dynjandi. Eccola qui!

24.4

E poi si continua. A dormire andremo a Breiðavík ma io voglio raggiungere la scogliera di Látrabjarg prima. Prima di che? Prima che i puffini vadano a nanna!

Arriviamo a Látrabjarg verso le 20. Eccola qua.

24.5

Una scogliera parecchio bella, ma come ce ne sono tante. Dover in Inghilterra, Moher in Irlanda, Étretat in Normandia. Cosa rende questa tanto speciale?

24.6

Loro. Per fortuna non erano ancora andati a letto!

Ce ne sono tantissimi, e ci guardano senza paura.

24.7

24.8

24.9

Nidificano qua, nutrono i piccoletti finché non sono in grado di volare, poi verso fine Agosto se ne vanno. Dove, non si sa.

24.10

24.11

Il loro nido è un buco nel terreno. Non in verticale, ma in orizzontale. Occorre dunque fare attenzione a non avvicinarsi troppo, il rischio è quello di sprofondare.

24.12

E non ci sono solo loro. La scogliera è completamente, completamente ricoperta di uccelli. Ce ne sono di tutti i tipi. Camminano, volano, schiamazzano, strillano con il becco aperto! Uno sembra un pinguino.

24.13

La magia di oggi non finisce qui. Trascorriamo un’oretta sulla scogliera, beandoci del panorama e osservando e fotografando i puffini e gli altri uccelli, e poi andiamo a Breiðavík dove dormiremo.

E Breiðavík pure è un posto magico. È una guesthouse in Islanda, nei fiordi dell’Ovest, sulla spiaggia. Facciamo velocemente il check in, poi tiriamo fuori le nostre vettavoglie e apparecchiamo all’aperto per quella che sarà una delle cene migliori della vacanza. Non certo per il cibo ma per la vista e per la compagnia!

24.14

Dopo cena Dan e Ari vanno a nanna e io e Bram facciamo una passeggiata sulla spiaggia, passando accanto all’immancabile chiesetta e venendo attaccati dall’immancabile uccello al cui nido dobbiamo esserci avvicinati troppo… ormai ci siamo abituati, e non abbiamo più paura.

24.15

È quasi mezzanotte, il sole ha iniziato tramontare verso le dieci e sembra non voler finire mai.

24.16

***

LINKS

  • Il posto della colazione deliziosa a Ísafjörður è questo.
  • Per i waffles con la marmellata di rabarbaro (e per le gite a cavallo) andate qui.
  • La Breiðavík guesthouse non ha un sito ma la trovate su Booking. Per la sistemazione in camera doppia noi abbiamo pagato 38 euro a testa senza colazione, in alta stagione.
6 commenti leave one →
  1. aprile 13, 2016 10:41 am

    Quanti giorni devo recuperare! Anche questo non l’ho mica letto ma ho visto delle foto “puffissime”. ^^

  2. aprile 13, 2016 10:45 am

    ciaooo mi sei mancata!!

  3. aprile 13, 2016 11:24 am

    Saranno i puffini, saranno i tramonti ma questa è una puntata davvero bella, oddio anche le altre.

  4. aprile 13, 2016 11:26 am

    forse è la mia preferita… e anche la penultima :-(

  5. aprile 17, 2016 8:59 am

    (Eccomi, ho recuperato i giorni indietro anche!).

    La scogliera è davvero molto suggestiva. E l’atmosfera? E i puffini: pucciosissimi! Ma resto dell’idea che puffino sia il nome ideale anche per un dolcetto ;)

  6. aprile 19, 2016 8:19 am

    ahah, credo che questo sia stato il mio giorno preferito!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: