Skip to content

Post scritto di getto (forse lo tolgo)

agosto 25, 2016

Mi sento una merda a pubblicare ricette mentre l’unica cosa a cui riesco a pensare è il terremoto, e al tempo stesso del terremoto non riesco a scrivere. Ma voi state aiutando? Come? Io vorrei fare una donazione, ma vorrei essere sicura che andasse a finire nel posto giusto e non in mano agli sciacalli. Se avete consigli ascolto volentieri. Cosa serve? Ieri serviva sangue. Ieri le sale donatori erano affollate, perché è una storia vecchia, d’estate nessuno dona perché tutti vanno in vacanza e non ci pensano, poi parte l’emergenza e all’improvviso tutti vogliono donare. E adesso? Serve ancora o finalmente ce n’è abbastanza? Vestiti? Coperte? Cibo? Da un lato penso a quando sono arrivati i primi migranti qui, c’era la lista di quello che serviva e veniva aggiornata, varie volte mi sono presentata con cose che nel momento in cui sono arrivata già non servivano più, mi ricordo di una volta in cui ho portato un sacco di pannolini e assorbenti perché pareva ce ne fosse un enorme bisogno, e mi sono trovata davanti solo uomini. E al tempo stesso mi immagino in quella situazione, di cosa avrei bisogno? Di tutto.
C’erano due notizie in primo piano sul giornale ieri mattina. Il terremoto e un attacco in un ostello in Australia, un francese 29enne ha ucciso una turista inglese 21enne nel nome del terrorismo. E inizialmente è stata la seconda notizia a colpirmi di più, semplicemente perché viaggio tanto e dormo negli ostelli e quindi mi ci sono identificata. La prima si è fatta strada però, e stanotte mi sono svegliata e solo al terremoto riuscivo a pensare. Fra la tristezza, ed è una tristezza diversa da quella legata agli attacchi terroristici, perché in un caso si parla di una catastrofe naturale nell’altro di un evento voluto dall’uomo. E la rabbia, delle solite merde che ne approfittano per buttare schifo su immigrati e altro. Tolgo amicizie, ma così perdo anche l’occasione di confrontarmi con chi la pensa in maniera diversa da me. Confusione.
Aggiornamento: nel frattempo ho letto un bell’articolo di Saviano, questo qui, che esprime benissimo una cosa che del popolo italiano io ho sempre pensato, la sapevo anche prima ma da quando vivo all’estero la so ancora di più.

9 commenti leave one →
  1. agosto 25, 2016 10:05 am

    Anche io tolgo amicizie, e non riesco a frenare la rabbia per quelli che scrivono “ora via gli immigrati dagli alberghi a 5 stelle, mettiamoci i terremotati”, li detesto, proprio, e se sono persone che hanno un certo grado di istruzione allora mi incazzo il triplo.

  2. agosto 25, 2016 10:06 am

    esattamente a quella frase mi stavo riferendo!!!

  3. agosto 25, 2016 10:09 am

    Tra parentesi, sull’articolo di Saviano, Marito ha il contratto fino all’11 settembre e riesce solo a pensare a quando scadrà e potrà partire volontario con la protezione civile. Io vorrei andare ma ho fatto il corso e poi mi sono dimenticata di andare all’esame (minchiona). Soldi invece non ne do perché sono rimasta scottata dopo L’Aquila.

  4. agosto 25, 2016 10:10 am

    di nuovo hai colto perfettamente il mio pensiero, per quello chiedevo se c’è qualche raccolta soldi che conoscete e di cui vi fidate. bravissimo marito!!!

  5. violaemi permalink
    agosto 25, 2016 11:19 am

    Commento scritto di getto, ho preferito non inviarlo (anche perché più che un commento sembrava un post). :(

  6. agosto 25, 2016 12:21 pm

    l’IBAN dato da la 7 (tv col tg di Mentana tanto per capirci) mi pare affidabile, anche il n. dato da radio capital per il sms. Non li ricordo ma li trovi facilmente in rete, I suppose.
    Chi approfitta della tragedia per sparare cazzate a nastro mi fa pena davvero.

  7. agosto 25, 2016 12:56 pm

    anche io penso finirò su Mentana, che sembra si sia preso la responsabilità personale

  8. agosto 25, 2016 12:59 pm

    grazie a entrambe!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: