Skip to content

Laos. Il valzer degli alloggi.

febbraio 14, 2017

DISCLAIMER: questo post è stato scritto dopo 3 birre.

A Luang Prabang siamo arrivati il 7. Oggi è il 14 e siamo ancora qui, e ci staremo fino al 20. Non siamo stati qui tutto il tempo, sto pian piano scrivendo sia di Luang Prabang che del resto, ma visto che ci vorrà un po’ intanto vi racconto degli alloggi qua.

Allora, Luang Prabang è molto sia internazionale che turistica, e di conseguenza gli alloggi non sono poi così economici.

Per la prima notte, visto che saremmo arrivati tardi, abbiamo prenotato a caso un posto un po’ caro (45 dollari a notte per 2) con l’idea di cercare più qualcosa di economico sul posto. Dopo un po’ di ricerca abbiamo prenotato per la sera successiva un posto più economico (28 mi pare) e che sembrava carino.

Il giorno dopo stiamo in giro tutto il giorno. In serata, dopo cena, prendiamo le valigie ed andiamo ad alloggio 2. Che era sì carino. Ma, non so come e non so perché, Bram l’aveva erroneamente prenotato non per l’8 ma per il 19!

Ci sediamo nel cortile e insieme ai padroni di casa (in pigiama) ci mettiamo a cercare una sistemazione last minute. Alla fine troviamo alloggio 3. Sembra OK, niente di che, e non è economicissimo (36), ma per una notte andrà bene.

Prenotiamo, arriviamo ad alloggio 3 sorprendendoli perché ancora non avevano visto la prenotazione su Booking, e la prima cosa che ci chiedono è “A che ora ve ne andate domattina?”. A Bram la cosa non va giù e decreta che il giorno dopo ce ne andremo!

Si mette su Booking e prenota alloggio 4. Io non sono tanto d’accordo perché alloggio 4 costa quanto alloggio 3 e non ho voglia di spostarmi un’altra volta, ma Bram ha un diavolo per capello e non voglio litigare quindi lo lascio fare.

Il giorno dopo, il 9, ci spostiamo quindi di nuovo. Alloggio 4 ci piace un sacco. Ma è caro! Il 10, l’11 e il 12 saremo via. Il 13 torniamo e ci serve un alloggio. Apro Booking e mi metto a cercare qualcosa di più economico.

Trovo l’ostello più economico di Luang Prabang: 41 dollari per 3 notti, per 2. Leggo le recensioni e sono così così, poi leggo che hanno un maiale e a quel punto prenoto!

Quando torniamo andiamo dunque a alloggio 5. La farò breve: alloggio 5 era sì economico, ma c’erano le BESTIE NEL LETTO (altrimenti dette bedbugs, esiste un equivalente altrettanto efficace in italiano?). Ho resistito 2 notti, la seconda, che era ieri, ho dormito seduta sul water.

Morale 1. Stamattina siamo scappati e siamo tornati a alloggio 4, dove staremo fino al 19. Poi il 19 torniamo a alloggio 2 per non perdere la notte prenotata per sbaglio e che avevamo già pagato.

Morale 2: non fare la pellaia e non farti abbagliare dai maiali!

Annunci
7 commenti leave one →
  1. febbraio 14, 2017 1:13 pm

    Un pelino tocca salire col budget direi.

  2. febbraio 14, 2017 2:32 pm

    Eh a avercelo! Che poi la cosa buffa è che le zanzare portano malattie e i bedbugs poverini no… ma nonostante ciò mi fanno molto più schifo i secondi!

  3. violaemi permalink
    febbraio 14, 2017 4:38 pm

    1) Anch’io al maiale ho detto: siiiii.
    2) Non ci avrei dormito (e mica solo dormito neanche stanziato) nell’alloggio 5 ma non perché sono schizzinosa eh, perché sarei morta. E non è un modo di dire.
    3) Ma “pellaia” mi sa che è solo per i Toscani! Però mi piace quando vengono fuori certe parole.

    (Non so quanti post indietro mi mancano!)

  4. cenere permalink
    febbraio 14, 2017 7:59 pm

    Ahahah che casino!

  5. febbraio 15, 2017 1:46 am

    Ehy ciao Viola Emi! Ma morta morta tipo che sei allergica agli acari? Oh no! Pellaia = tirchiaccia! Mi sa che hai ragione, è toscano se non lucchese!

  6. febbraio 15, 2017 1:47 am

    Cenere meno male che ci ridi ^^ Adesso siamo a alloggio 4 e lo amo!

  7. violaemi permalink
    febbraio 15, 2017 12:50 pm

    Morta morta nel senso che mi viene un infarto (dalla paura o chiamala come vuoi che lo so che non si può aver paura di un esserino così ecc ecc ma d’altra parte la paura è irrazionale nel momento in cui la codifichi non è più paura).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...