Skip to content

Thailandia. Due piccoli aneddoti serali (e mezzo).

marzo 2, 2017

Sto scrivendo del Laos, ma intanto vi racconto un paio di cose successe qui a Bangkok prima di dimenticarmi.

***

Allora, stasera è stata una serata molto carina, passata in buona parte sul fiume, nel quartiere portoghese.
A un certo punto eravamo su una terrazza vista tramonto con una birra e ci siamo ritrovati a parlare di due ragazzi che avevamo incontrato a Hoi An, durante la cena lui mi aveva confidato di avere un anello in tasca, pochi giorni dopo li avevamo reincontrati e stavolta l’anello era al di lei dito, e insieme ci avevano raccontato quanto comica fosse stata la scena della dichiarazione.
Da lì siamo finiti a parlare di vari nostri amici che hanno avuto esperienze del genere, anello e luogo scelti con cura, varie ed eventuali non prese in considerazione con tutte le conseguenze del caso (tipo uno ha finito col dichiararsi alla fermata del tram mentre il tram arrivava!).
Da lì la conversazione ha virato sul, molto alla cazzo non vi allarmate, come ti dichiareresti te.

***

Bram.
Io ti porterei a Venezia, che la conosco abbastanza bene e un Groupon per Venezia si trova sempre. Poi andrei alla Vedova e gli direi di nascondere l’anello in una polpetta! Poi ti porterei a fare l’aperitivo, e te morderesti la polpetta e faresti Ooohhh! Ooohhh!, o forse no, conoscendoti ti arrabbieresti per la polpetta rovinata, ma allora io mi butterei in ginocchio e
E nel dirlo fa il gesto di buttarsi in ginocchio, nello stesso istante in cui il cameriere avvicinatosi di soppiatto da dietro gli tocca la spalla per chiedergli se vuole un’altra birra.

È seguita una scena esilarante in cui il cameriere non la finiva più di scusarsi per aver interrotto quella che lui credeva fosse una vera dichiarazione, Bram cercava di spiegarsi in thailandese e ovviamente non ci riusciva, e io mi scompisciavo dando al cameriere l’impressione di essere una pazza isterica che affronta le proposte di matrimonio piegandosi in due dalle risate!

***

È poi venuto il mio turno. Volevo fare la scema e dire che io mi dichiarerei durante la partita come nei film americani che compare la scritta sul tabellone dei punteggi, avete capito no? La conversazione è andata così.

Io: “Allora, io ti porterei alla partita e…”
Bram interrompendomi: “Che partita?”
Io: “La partita!”
Bram: “Sì ma la partita di che?”
Io: “Ma che ne so! Baseball? Softball? Rugby? Insomma dai, LA partita! Quella dei film!”
Bram: “Ma non appena sentito che mi vuoi portare a LA partita e che non sai neanche che partita è io mi insospettirei tantissimo e lo capirei!”
Io: “UFFA!!!”

***

Il secondo aneddoto è molto breve. Stavamo  andando a cena quando siamo passati davanti a un gigantenorme mercato dei fiori.
Bram:”Ooohhh, un mercato! Guarda che meraviglia! Attraversiamo, andiamo a vedere i fiori!”
Io costernata: “Ma non si mangiano!”

***

Il terzo aneddoto ve lo racconto quando scrivo di Bangkok (prima devo scrivere di Luang Prabang e di Nong Khiaw). Intanto però vi dico che stasera abbiamo cavalcato la notte di Bangkok a bordo del Nottetempo!

***

E per continuare con i riferimenti Harrypottereschi, ho finalmente capito cos’era quella specie di granchio preistorico visto in Vietnam.
Uno schiopodo sparacoda!

Annunci
8 commenti leave one →
  1. cenere permalink
    marzo 2, 2017 6:42 pm

    Quella della dichiarazione di bram la

  2. cenere permalink
    marzo 2, 2017 6:43 pm

    Mi è scappato il messaggio!!!
    Volevo dire che quella della dichiarazione di bram la racconto al marito!

  3. Anonimo permalink
    marzo 2, 2017 6:59 pm

    Riderò per sempre pensando al povero cameriere che crede di aver interrotto una proposta di matrimonio!!

    Ps però non nominare mai più QUELLA COSA

  4. Silvia permalink
    marzo 2, 2017 7:00 pm

    Perché anonima? Ero io! (Silvia)

  5. Stefy permalink
    marzo 3, 2017 11:46 am

    Che ridere la proposta di Bram, muoio! :D :D :D

  6. marzo 3, 2017 4:14 pm

    @ Cenere & Stefy: io mi sono scompisciata!
    @ Silvia: il QUELLA COSA mi aveva fatto capire chi fosse il commentatore anonimo!

  7. marzo 5, 2017 8:42 am

    Ho adorato Bangkok per quel pochino che sono riuscita a visitarla. Una città pazzesca…

  8. marzo 6, 2017 3:07 am

    Anch’io!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: