Skip to content

L’arrivo a Santiago del Cile e il mio primo terremoto

aprile 25, 2017

A Santiago siamo stati accolti da un cielo che pareva dipinto a pennellate e da un terremoto.

La storia del terremoto è andata così. Eravamo io, Bram e anche KOK che ci siamo portati dietro dall’Argentina (è molto utile perché parla spagnolo). Stavamo nell’ingresso dell’aeroporto che cercavamo di capire quale pullman dovessimo prendere quando abbiamo sentito un rumore fortissimo. Sembrava provenire dal piano di sopra. Non mi sarei agitata se non avessi visto la gente correre fuori in massa. Vedendola ho subito pensato, attentato. Non avendo mai, fortunata, avvertito un terremoto, per me quel rumore erano raffiche.

Fuori però la gente sembrava calma. Abbiamo chiesto cosa fosse successo e ci hanno risposto, tranquilli, è un terremoto. A quanto pare capita spesso. E in effetti niente si è fermato, solo gli ascensori. Qualche calcinaccio per terra, intorno alla base delle colonne. L’unico posto in cui si è visto un poco di panico è stato, appunto, l’aeroporto. Perché è pieno di turisti caproni come noi che ai terremoti non sono abituati e si mettono a correre come galline impazzite.

L’olandese è scappato per primo. E con questo siamo pari, visto che quando lui in Malesia è stato attaccato da una scimmia sono scappata io! Ma questa è un’altra storia.

Adesso siamo sull’autobus per Valparaiso. La ragazza seduta dietro di noi telefona per chiedere, con tono leggero, se la sua casa sia ancora tutta intera. Ma il tassista che ci ha portato qua ci ha raccontato, fra grasse risate, che tutto quello che poteva venire giù lo ha già fatto!

Siamo in Cile da un’ora ed è già tutto differente. Sono ricomparsi i sorrisi e i cibi di strada. Le tortillas calde. Avrei voluto comprarne una, non abbiamo fatto in tempo. L’autobus, che a Buenos Aires era un colectivo, qua si chiama micro e il colectivo è un’altra cosa.

Scusate se continuo a saltare da Asia a Sudamerica e viceversa. Ma volevo dirvi che lo stupore del viaggio è tornato! Mi era mancato.

IMG_20170425_001649_253

Quelle sullo sfondo sono le Ande.

Annunci
3 commenti leave one →
  1. aprile 25, 2017 3:26 pm

    BENTORNATO stupore del viaggio.
    Noi siamo in partenza per ehm la Toscana :D

  2. cenere permalink
    aprile 25, 2017 6:50 pm

    E allora un bel applauso per lo stupore del viaggio! Ci sei mancato un sacco!

  3. aprile 28, 2017 11:00 pm

    Lo stupore ringrazia. Buon viaggio anche a voi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: